you reporter

"Tomba imbrattata con feci nel cimitero di Gavello"

Gavello

cimitero gavello.jpg

L'entrata del cimitero di Gavello

"Oggi si è consumato in cimitero a Gavello un vile gesto ad opera di uno squilibrato. La tomba di un defunto imbrattata con feci, con ogni probabilità umane".



A raccontarlo, su Facebook con un post, l'assessore di Gavello Marco Merlin, indignato per il gesto davvero deprecabile. "Un gesto indecente, disumano e perseguibile dalla legge che dimostra la vigliaccheria umana - aggiunge Merlin - spero che quanto fatto gli possa ritornare indietro. Solidarietà alla famiglia".



Il reato di vilipendio delle tombe, articolo 408 del codice penale, è stato depenalizzato: prima prevedeva la reclusione da sei mesi a tre anni.



Il servizio completo in edicola nella Voce di sabato 30 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl