you reporter

“Pagherete caro. Pagherete tutto”, lo striscione di Forza Nuova

Gavello

fn[1].JPG
“Pagherete caro. Pagherete tutto”. Questo lo striscione che i militanti di Forza Nuova hanno affisso nel pomeriggio di domenica a Gavello, “indirizzato a coloro che, con un gesto inqualificabile, hanno imbrattato con feci umane la tomba di Marco Callegaro”, si dice attraverso un comunicato.



Venerdì scorso, la lapide di Marco Callegaro, capitano dell'esercito, morto a 37 anni in missione all’estero in Afghanistan nel 2010, era stata vilmente imbrattata con feci ([url"leggi l'articolo"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/MedioAltoPolesine/-tomba-imbrattata-con-feci-nel-cimitero-di-gavello-[/url]). “Un gesto che non può e non deve essere archiviato come un atto di vandalismo, ma deve essere considerato e punito come un vile attacco rivolto a chi, indossando una divisa, combatte per la difesa della libertà e della nostra Patria”, affermano i dirigenti provinciali del movimento.



“Non c’è niente di più vigliacco e ripugnante del profanare una tomba - continuano - tanto più se di un ragazzo morto a 37 anni indossando la divisa e sepolto con il tricolore”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl