you reporter

Papozze, il sindaco apre all'arrivo in paese di cinque profughi

Consiglio comunale

65864
Papozze ha detto "sì": c'è la disponibilità ad ospitare fino a 5 profughi (vale a dire il "famoso" 3 per mille della popolazione), nell'ambito del programma di accoglienza diffusa proposto dalla prefettura.
La decisione è stata comunicata dal sindaco Pierluigi Mosca nel corso di un Consiglio comunale aperto che si è tenuto nella serata di ieri (mercoledì 30 novembre) nella sala sportiva polivalente.
Visti però i problemi strutturali nell'area dell'ex campeggio (che a quanto pare era stata individuata in un primo momento) è probabile che la prefettura si dovrà rivolgere al mercato privato degli affitti, con un imprenditore del luogo che si è detto disponibile a mettere a disposizione uno o due appartamenti.
Perplessa l'opposizione, ma l'idea di una raccolta firme contro la decisione del comune non ha fatto breccia fra i presenti. Anche se non è detto che non riparta già da oggi in paese.
La preoccupazione maggiore è quella che la prefettura non riesca a garantire il tetto massimo di 5 richiedenti asilo da ospitare in paese.
Su questo verranno chieste rassicurazioni direttamente al prefetto.

Papozze, dunque, ha deciso di aderire al progetto della prefettura. A fronte di un "sì'" continuano ad arrivare però anche tanti "no". Scontato quello ufficializzato dal sindaco di Crespino, Angela Zambelli, da sempre contraria all'idea di ospitare richiedenti asilo in paese.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl