you reporter

Donna faccia a faccia con i ladri nel cortile di casa

Minuti di paura

66887
Quando è uscita di casa per accendere le luci dell’albero di Natale in cortile se li è ritrovati davanti.

I ladri, nonostante le finestre fossero illuminate, nonostante fosse ancora pomeriggio, anche se inoltrato, erano davanti a lei.


Una signora residente a Canale di Ceregnano ha gridato a squarciagola chiamando il figlio ventenne, che era in casa e fortunatamente il giovane ladro, incappucciato, è fuggito via. Al di là dei confini della casa, c’era un complice in automobile che lo attendeva e i due sono fuggiti via.


Sono stati minuti di vero terrore. “Potevano anche aggredire mia madre - dichiara il ragazzo, un barista che lavora a Rovigo - e in quel caso, cosa sarebbe successo?”.

Servizio sulla Voce in edicola venerdì 16 dicembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl