you reporter

Allarme canne fumarie, due principi d'incendio in Polesine

L'intervento dei pompieri

68960
Camini e stufe a pieno ritmo in questi giorni di freddo intenso, ma la mancanza di pulizia delle canne fumarie potrebbe provocare spiacevoli incidenti.



Lo hanno scoperto a proprie spese ieri pomeriggio due famiglie polesane, che, avvolte in un fumo poco rassicurante, hanno chiamato i vigili del fuoco.



Quello di via Quirina a Granze di Arquà Polesine era un principio d’incendio di lieve entità, che si era innescato non appena i proprietari di casa avevano acceso la stufa a pellet, ieri verso le 15, e che i pompieri non hanno avuto difficoltà a soffocare.



L’episodio di via Trento a Fiesso ha richiesto invece l’intervento del Suem: i pompieri, accorsi nell’abitazione attorno alle 17, temevano infatti che i padroni di casa fossero stati intossicati dal fumo. Ma gli accertamenti clinici hanno scongiurato questa ipotesi.



Attenzione, quindi, alle canne fumarie: se non sono state pulite a dovere, potrebbero riservare pericolose sorprese.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl