you reporter

Cipressi centenari abbattuti, i cittadini si chiedono il perché

Cimitero

70666

02/02/2017 - 22:13

Come un fulmine a ciel sereno e dei cipressi secolari che fino a qualche giorno fa costeggiavano uno dei viali del cimitero di Salara oggi non resta più nulla.



L'abbattimento dei vecchi alberi ha lasciato sorpresi e amareggiati molti cittadini, affezionati a uno dei viali cimiteriali più belli della zona. Sull'onda di questo disappunto il consigliere comunale Gianmaria Mazzola ha indirizzato al sindaco e alla giunta una richiesta di chiarimenti per quella che a prima vista sembra un'azione immotivata.



Gli alberi, secondo Mazzola, non erano malati né rappresentavano un pericolo per i passanti, anzi costituivano un bene da tutelare non soltanto dal punto di vista ambientale, ma anche sotto il profilo storico vista l'età raggiunta.



Un altro punto su cui il consigliere intende far luce è la destinazione del legname ricavato dall'abbattimento dei vecchi cipressi e sull'eventuale ritorno economico per le casse comunali.



In attesa dei chiarimenti richiesti, la comunità non può far altro che dispiacersi per la perdita di alberi considerati non un semplice ornamento, ma un pezzo della propria storia.



LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl