you reporter

Tragedia sul lavoro, operaio di 19 anni muore schiacciato

Ceregnano

23/02/2017 - 11:55

Avrebbe compiuto 20 anni il 17 agosto prossimo Michele Cavallaro, il 19enne di Stanghella morto schiacciato tra una pila di piastrelle e il macchinario che movimentava le piastrelle.



La tragedia è avvenuta alle 11 circa di stamattina mercoledì 22 febbraio, nei capannoni della ex Grimeca di Ceregnano, che la Tmb aveva dato in affitto alla 24-7 srl, che produce le piastrelle a marchio Nothon Stone.



Michele, che aveva da poco finito gli studi da geometra a Monselice, era stato da poco assunto nell'azienda che conta una decina di dipendenti. Lascia i genitori e una sorella poco più grande, di 22 anni.




Sul posto si sono precipitati carabinieri, Spisal e Suem e a stretto giro il sostituto procuratore Andrea Girlando.




E' l'ennesima tragedia sul lavoro.


>Servizio e commenti sulla Voce in edicola giovedì 23 febbraio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl