you reporter

Ficarolo, a Vallicella si spara troppo: residenti contro i cacciatori

Il caso

46347

Un cacciatore

Anche quest’anno si è sparato a Ficarolo, nella frazione di Vallicella, e i residenti si dichiarano stanchi di questa cosa, ma soprattutto delusi e amareggiati per i continui rinvii della Regione Veneto riguardo all'approvazione del nuovo Piano faunistico.



Questo territorio dopo anni di riserva e ripopolamento, vantava una nutrita presenza di selvaggina, uccelli e addirittura volpi, diventando così un vero e proprio paradiso per i cacciatori. Meno contenti i residenti della frazione che oltre al fatto che si vedono cacciatori praticamente sotto casa, vengono spesso svegliati dagli spari poco distanti che, seppure a distanza di sicurezza, sono ben udibili dalle loro abitazioni.



Gli abitanti della zona, fanno sapere che rispettano la passione e l’entusiasmo per questa attività centenaria, ma, viste le difficoltà e i problemi che il praticarla in questa frazione ha comportato e comporta, sperano che in attesa dell’ufficialità del provvedimento i cacciatori possano limitare le battute in zona, preferendo magari luoghi più consoni. "Vorremo evitare di presentarci in 200 in comune e chiedere al sindaco di emettere un’ordinanza – concludono - ci basterebbe che la Regione approvasse al più presto il nuovo Piano faunistico e che venisse reso definitivo quanto deciso ormai tre anni fa".



Il servizio completo in edicola nella Voce di domenica 5 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl