you reporter

Linea elettrica depredata, il paese resta al buio

Ladri di rame

78729

05/05/2017 - 09:43

I ladri di rame lasciano al buio quasi tutto il paese. E' successo venerdì sera a Villanova del Ghebbo dove una banda di predoni ha rubato circa 200 metri di cavi in rame lungo la linea dell'alta tensione di via Casaria.



Erano circa le 21 quando i residenti di interi quartieri di Villanova si sono trovati al buio. Un fatto strano, visto che quella sera il cielo era sereno. Infatti nessuno ci ha fatto caso, tranne gli appassionati di calcio del circolo "Il Falco" di via Sabbioni, che stavano guardando la partita Atalanta-Juventus.



A un certo punto lo schermo si è spento, come pure tutte le luci della sala in cui si erano dati appuntamento. Uno di loro, insospettito, è tornato a casa, in via Casaria, temendo che il black out fosse una strategia usata dai ladri per svaligiare qualche abitazione. Con sollievo ha scoperto che nessuno aveva tentato di rubare in casa sua, ma si è accorto che la via continuava ad essere immersa nell'oscurità mentre in centro tornata la luce.



A quel punto qualche altro residente ha contattato i tecnici dell'Enel segnalando la situazione. Giunti sul posto, gli addetti si sono accorti che dalla linea dell'alta tensione mancavano 200 metri di fili di rame, asportati da una banda di ladri "professionisti".



I predoni hanno architettato il colpo con estrema cura, dividendosi probabilmente in due gruppi. Il primo ha messo fuori uso la cabina di trasformazione che si trova sulla via, il secondo, invece, ha provveduto a tranciare i cavi e a caricarli in macchina prima di scappare approfittando dell'oscurità in cui nel frattempo era piombata gran parte parte del paese.



Una refurtiva notevole, dunque, che frutterà una bella cifra agli autori del furto. Il rame, infatti, è un metallo molto richiesto e pagato profumatamente. Ecco perché attira così tanto l'attenzione dei ladri,disposti addirittura a mettere mettere le mani sull'alta tensione pur di assicurarsi un bel bottino.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl