you reporter

Polesella ottiene la qualifica di "Città che legge"

Il riconoscimento

72035

Il municipio di Polesella

Il comune di Polesella ha ottenuto la qualifica nazionale di “Città che legge”.



Sicuramente un bel riconoscimento per il settore culturale, per le associazioni, la biblioteca e tutti i lettori del centro rivierasco. Con una lettera arrivata nei giorni scorsi in municipio, è stata data comunicazione dell’importante riconoscimento, in risposta all’avviso pubblico lanciato a fine 2016 dal Centro per il libro al quale il comune aveva partecipato.



Il 21 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino il progetto verrà presentato e Polesella sarà tra gli ospiti. “Il nostro comune ha sempre promosso molteplici iniziative culturali che sono preziose per la crescita di un territorio - ha affermato con orgoglio il sindaco Leonardo Raito - questo riconoscimento premia le tante associazioni del paese, l’attivismo delle amministrazioni che si sono succedute e la voglia di non rinunciare a occasioni che magari qualcuno sottovaluta - conclude il primo cittadino - ma che hanno in realtà un profondo valore anche di costruzione di un senso di appartenenza alla comunità”.



Il servizio in edicola nella Voce di venerdì 12 maggio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl