you reporter

L'Eridano chiude i battenti

Fra sei mesi si scigolie l'Unione dei Comuni fra Polesella, Crespino, Guarda veneta e Bosaro

72035

Il municipio di Polesella

14/05/2017 - 08:30

L’Eridano si scioglie. L’unione di Comuni che raggruppava alcuni servizi comunali di Polesella, Bosaro, Guarda Veneta e Crespino chiuderà i battenti a partire dal primo gennaio 2018. Ancora sei mesi, quindi, poi l’unica Unione di Comuni polesani diventerà un ricordo, rilanciando il tema delle perenni divisioni fra i campanili polesani e della difficoltà di fare squadra.


L’Eridano chiude per crisi, nel senso che a causarne la morte sono gli eccessivi costi di gestione, nel senso che la sostenibilità di questa aggregazione di funzioni è diventata troppo esosa per le casse dei quattro Comuni.


Eppure non tutti la pensano così, perché la decisione del game over è stata presa a maggioranza, con il sindaco di Guarda Veneta, Erminio Colò, che ha provato in tutti i modi ad evitare la fine delle trasmissioni.
“Secondo me - dice il primo cittadino di Guarda Veneta - si poteva continuare. Purtroppo i miei colleghi degli altri Comuni sono stati di un’altra opinione”.


L’Eridano era nato nel 2001 con durata decennale, nel 2011 il rinnovo che avrebbe dovuto essere per un altro decennio. Ora arriva la chiusura anticipata, che scatterà dal 2018.


L’Eridano mette, o forse è meglio dire metteva, assieme la gestione di alcuni servizi comunali: il trasposto pubblico scolastico, la manutenzione delle scuole, i tributi, le biblioteche, la telefonia, la Protezione civile e l’assistenza sociale, servizio, questo, delicato e che negli ultimi anni ha dovuto far fronte, ad ogni latitudine d’Italia ad un’impennata di emergenze e richieste di intervento.
"Non è riuscito - spiega Daniele Panella, sindaco di Bosaro - il tentativo di accorpare il personale dei 4 Comuni sotto l'Eridano".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl