you reporter

Poste in ritardo, il sindaco: “Rifiuti, posticipata la Tari”

Stienta

80412

Il sindaco Enrico Ferrarese

21/05/2017 - 14:00

Prolungato il termine del pagamento della Tari.



Nei giorni scorsi, il sindaco del comune di Stienta, Enrico Ferrarese, ha pubblicato un avviso nel quale spiegava ai suoi concittadini i motivi del prolungamento del termine di pagamento della Tari, la tassa sui rifiuti.



La nuova imposta comunale istituita con la legge di stabilità 2014, che prende in pratica prende il posto della vecchia Tares, era in scadenza il 16 maggio, ma, visti i ritardi anche di mesi, nel recapito della corrispondenza da parte del locale ufficio postale, il primo cittadino ha deciso di posticipare il termine ultimo per il pagamento, dal 16 maggio al 5 giugno; circa venti giorni dopo.



Il servizio sulla Voce del 21 maggio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl