you reporter

Bersaglieri in festa al suono della fanfara

Bosaro

04/06/2017 - 19:54

Il suono della fanfara e i fanti piumati a passo di corsa davanti al municipio di piazza Madonna San Luca. Domenica mattina Bosaro ha ospitato la festa provinciale dei bersaglieri, appuntamento annuale organizzato dall’Associazione nazionale bersaglieri.



E per l’occasione, nel paese alle porte del capoluogo, è arrivata anche la fanfara dei bersaglieri di Padova che, di corsa, ha suonato con le trombe quella che è la colonna sonora del corpo, di fronte a oltre 40 labari di varie associazioni di bersaglieri di tutta la provincia, per quasi 200 fanti in divisa. E con loro, si è messo a correre anche il sindaco Daniele Panella assieme alle altre autorità presenti.



L’amministrazione comunale di Bosaro ha colto l’occasione anche per intitolare una piazzetta pedonale, affacciata su via Berlinguer, a Luigi Antonio Rondina, partigiano bosarese, nome di battaglia “Gim”, della 63esima brigata Bolero-Garibaldi, fucilato a soli 18 anni il 30 ottobre 1944 a Casteldebole (Bologna).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl