you reporter

Profughi, la minoranza attacca il sindaco

Ficarolo

75825

Il comune di Ficarolo

La minoranza attacca, il sindaco replica. Sei i punti all’ordine del giorno, in discussione nella seduta del consiglio comunale di Ficarolo, che si è tenuto nella sala consiliare di municipio di via Cesare Battisti.



Il primo punto, prevedeva la risposta alle interrogazioni e interpellanze presentate dalla minoranza consiliare guidata dalla capogruppo Manuela Nicoletti della lista civica “Ficarolo 2.0”.



Erano ben quattro le interpellanze che il gruppo ha presentato al sindaco Fabiano Pigaiani. I consiglieri di minoranza avevano sollevato al primo cittadino alcune importanti questioni.



Hanno rimproverato a Pigaiani di non aver aderito al “Progetto Sprar”, relativo all’accoglienza di richiedenti asilo sul territorio comunale, rinunciando di fatto ai contributi collegati a questo progetto, garantendo comunque di fatto l’accoglienza ai profughi: lo stesso Pigaiani ha spiegato che solo 3 comuni della provincia hanno aderito allo Sprar e che Ficarolo ha ricevuto comunque 6.500 euro per la gestione dei profughi.



Il servizio sulla Voce del 31 luglio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl