you reporter

Boccone avvelenato, cane salvato dal padrone a Occhiobello

Occhiobello

92273
Una tranquilla e salutare passeggiata con l’inseparabile amico a quattro zampe, rischia di trasformarsi in un momento bruttissimo.


E il tuo cagnolino può ingerire qualcosa di estremamente pericoloso, tanto da mettere a repentaglio la sua vita.


E’ quanto successo nei giorni scorsi a Santa Maria Maddalena, popolosa frazione di Occhiobello. Un residente ha trovato in un’aiuola, precisamente in via Trento, un boccone avvelenato e ha subito lanciato l’allarme su Facebook: “Massima attenzione, ho appena trovato una scheggia di vetro rivestita di grasso. Un boccone mortale, zona piazza Santa Maria Maddalena. Condividete”.


L’autore del malsano gesto si è beccato una raffica di insulti nei commenti e c’è chi invoca l’utilizzo della videosorveglianza, sperando che in piazza ci siano le telecamere a vigilare su questi episodi, per scovare in tempi rapidi il responsabile.


La prontezza di riflessi di Enrico, proprietario del cane, è stata decisiva per salvare la vita all’amico a quattro zampe, prima che il suo “Fido” ingerisse quello strano boccone.


Alla fine, il cagnolino non si è fatto niente, ma quella tranquilla passeggiata poteva terminare in tragedia.


Sulla "Voce" di lunedì 4 settembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl