you reporter

Casa disabitata in fiamme: ore di lavoro per i pompieri

Crespino

93889

Il sindaco Angela Zambelli con i pompieri sul luogo dell'incendio

Ha preso fuoco prima di mezzogiorno e i vigili del fuoco hanno lavorato fino alle 20 di ieri sera per spegnere completamente le fiamme. E’ successo oggi, a Crespino, precisamente in via Passetto, vicino all’argine, dove una casa ormai disabitata è andata in fiamme.



Non sono ancora chiari i motivi per i quali la casa si è incendiata. A prendere fuoco, soprattutto, sono state le tante masserizie stipate all’interno dell’abitazione che si trova nella strada che è la continuazione di via Trieste. Il timore è che potesse prendere fuoco anche la vicina casa, che è abitata. Per fortuna, allertati, i vigili del fuoco si sono portati immediatamente sul posto con due squadre, una da Adria e una Rovigo.



Sul posto sono arrivati immediatamente anche i carabinieri di Crespino, per le indagini del caso, e il primo cittadino Angela Zambelli, che ha seguito tutte le operazioni fino a questa sera.



Sono intervenuti anche gli uomini di Ecoambiente che hanno portato via i molti rifiuti che erano rimasti. Per fortuna non ci sono feriti, ma solo danni alle cose. I pompieri hanno così messo in sicurezza la casa, che però è stata dichiarata inagibile.



Il sindaco ha, poi, emesso un’ordinanza affinchè il proprietario faccia tutto il necessario per la sicurezza dell’immobile. Quindi, lunedì si deciderà se sarà il caso di demolirla.



Il servizio sulla Voce del 17 settembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl