you reporter

Operazione antiallagamenti al via

Stienta

93922

Il municipio di Stienta

Gli allagamenti presto saranno solo un brutto ricordo. Ormai da qualche anno, quando si verificano acquazzoni di grande intensità sul territorio comunale di Stienta, in alcune zone del paese si verificano spesso allagamenti. In questi giorni, l’amministrazione comunale ha inviato una lettera, a firma del sindaco Enrico Ferrarese, a tutti i proprietari titolari di diritti su fossi e scoli interessati dalla maxi operazione finalizzata a porre rimedio, finalmente in maniera organica, al problema degli allagamenti.



La comunicazione è un invito a presentarsi giovedì prossimo ad un incontro in cui verrà comunicato che tipo di consenso da parte dei privati occorrerà per permettere fisicamente l’esecuzione di alcuni lavori, ma nella quale sarà anche descritta l'intera operazione nel suo complesso.



Il sindaco ci anticipa essere questo un importante investimento che comprende acquisizioni, nuove opere, in particolare la realizzazione di un fosso di rilevanti dimensioni capace di “trattenere” le acque nei momenti più critici e di meglio convogliarle lungo il percorso di scolo, ma anche diversi interventi di pulizia risezionamento di fossi e tombinature.



“Si tratta di dare finalmente esecuzione ad un rilevante progetto di pubblico interesse voluto e studiato per la rimessa in pristino della rete di scolo delle acque meteoriche - ci spiega il sindaco Ferrarese - L’operazione, curata insieme al Consorzio di bonifica e a Polesine Acque e nelle sue linee generali e nelle sue finalità già descritta in consiglio comunale comprende altri interventi finalizzati a dare risposta ai problemi in passato manifestatisi sia in una parte del centro che in alcune zone più periferiche. Arrivati, quindi, quasi al dunque - conclude il primo cittadino - con questo atto verranno richieste alcune dichiarazioni di consenso in modo da poter partire con l’esecuzione delle opere”.



Un’operazione attesa da tutta la comunità che dovrebbe risolvere definitivamente un annoso problema che ormai da tempo creava grossi importanti disagi ai residenti, ogni qualvolta le precipitazioni si verificavano più intense della media.



IL servizio sulla Voce del 17 settembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl