you reporter

In ospedale anche a Verona: messa la firma per l'accordo tra le Ulss

Alto Polesine

98098
Dopo l'annuncio di qualche giorno fa [url"(Leggi l'articolo)"]http://www.polesine24.it/Secure/Detail_Admin_EditNews?ID=28932[/url] , questa mattina è stata messa la firma sulla convenzione tra la Ulss 5 Polesana e la Ulss 9 scaligera.


Ora, l’accordo, che prende il via in maniera sperimentale in questi giorni, prevede la collaborazione tra Servizi di Urgenza ed Emergenza, collocando il paziente nella Divisione di Pronto Soccorso più consona e vicina alle condizioni della persona, e privilegiando l’ospedale di Rovigo solo in casi di particolare gravità, considerate le Unità Operative complesse d’ eccellenza che vi operano. In pratica, il paziente, in alternativa alla precedente ospedalizzazione presso le Unità di Pronto Soccorso degli ospedali di Trecenta e Rovigo, viene condotto, dopo averne valutato attentamente la gravità, con i mezzi dell’Azienda Ulss 5 al Pronto Soccorso di Legnago.


I mezzi inviati sul posto sono quelli in partenza da Trecenta e Castelmassa; la proficua sinergia risolve un problema molto sentito e annoso in Altopolesine, segnalato dai sindaci di Melara e Bergantino, che hanno rappresentato la necessità di assicurare un servizio di emergenza medica 118 che consenta l’accesso all’ospedale più vicino” ha confermato Compostella, direttore generale dell’Aulss 5 polesana.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl