you reporter

"Sogno di poter salvare delle vite"

L'intervista

Bononi_Angela.jpg
Da Fiesso Umbertiano a Washington, passando per le Haiwaii. C’è anche la polesana Angela Bononi tra i finalisti agli Issnaf Award, il riconoscimento messo in palio dall'associazione che riunisce oltre quattromila ricercatori e docenti italiani in Nord America. I vincitori saranno selezionati il 7 e 8 novembre all’ambasciata italiana di Washington, sotto l'alto patronato del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.


Angela, classe 1983, si è laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche all’Università di Ferrara e dal 2013, grazie a una collaborazione tra l’ex mentore Paolo Pinton e l’attuale capo professor Michele Carbone, si è trasferita alle Hawaii per lavorare in un laboratorio internazionale all’interno della University of Hawaii Cancer Center, Thoracic Oncology.

“Nella mi ricerca ho esaminato i meccanismi responsabili della potente attività di soppressore tumorale del gene Bap 1, cercando di capire perché individui in cui questo gene è mutato sviluppano mesotelioma e altri tumori correlati a cancerogeni ambientali” spiega.

Il mio sogno è quello di poter fare la differenza: riuscire ad individuare una terapia che possa essere d’aiuto anche solo ad un ristretto pool di persone”.




L'intervista completa sulla Voce in edicola il 31 ottobre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl