you reporter

Poste a rilento a Trecenta, il sindaco protesta

Il disagio

101797
Anche nel territorio del comune di Trecenta il servizio postale lascia a desiderare. Come in altri comuni della nostra provincia, nell’ultimo periodo pare che il servizio offerto da Poste Italiane non soddisfa le minime esigenze degli utenti, che sempre più spesso si vedono recapitare la corrispondenza con ritardi a dir poco spaventosi.



Numerose infatti le lamentele dei residenti che affermano di ricevere le bollette delle diverse utenze ben oltre la loro data di scadenza, generando disagi davvero poco simpatici. A cercare di porre rimedio a questi disservizi, ci pensa il sindaco Antonio Laruccia che annuncia sulla pagina Facebook del comune, l’azione che sta portando avanti in merito. “Oggi è stato inviato reclamo alle poste di Rovigo, di Venezia e di Roma, per il penoso servizio postale di questi ultimi tempi – scrive il primo cittadino - a supporto, sono stati utilizzati anche i messaggi pubblicati nel gruppo questi giorni, naturalmente mascherando i nomi degli utenti”. Anche sul famoso social network, infatti, sono state molte nei giorni scorsi le lamentele pubblicate in diversi post che confermavano i ritardi della corrispondenza.



Il servizio sulla Voce del 21 novembre

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl