you reporter

La devastazione dopo il tornado

Crespino e Guarda Veneta

Sono stati davvero attimi di paura, quelli trascorsi dalle comunità di Crespino e Gavello, colpite nel pomeriggio di giovedì 27 aprile da una violenta tromba d’aria.



La gravità della situazione si era capita immediatamente; case scoperchiate, alberi abbattuti e soprattutto tanta paura.



Il tornado, giovedì pomeriggio, non ha perdonato niente di quello che si è trovato davanti. Il vento ha cominciato a soffiare in maniera vorticosa ed in pochissimo tempo si è trasformato in una tromba d’aria, formatasi a sud del Polesine, in provincia di Ferrara.



La tromba d’aria ha così sfiorato Guarda Veneta, senza provocare grossi danni per poi scatenare la sua forza nei due comuni in riva al Po.



Oggi la conta dei danni e la devastazione sotto gli occhi della popolazione.



Il servizio sulla Voce del 29 aprile

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl