you reporter

Modonesi vuol scrivere a Minniti

Fiesso Umbertiano

43553

Il sindaco di Fiesso Luigia Modonesi

Il sindaco Luigia Modonesi, da quando anche il suo comune è stato designato all’accoglienza dei profughi, continua la sua battaglia contro la gestione dei siti.


Non arretra di un passo, anzi, sembra sempre più decisa e convinta ad opporsi al business dell’accoglienza, al punto di pensare addirittura alla possibilità di chiedere al ministro Minniti una commissione d’inchiesta per verificare i bilanci relativi a questo fenomeno.
“Ennesima prova che si stanno usando i profughi per finalità politico-economiche di bassissimo rango!”, scrive sulla sua pagina Facebook il sindaco Modonesi, commentando l’arrivo a Borgo Fiorito di Cavanella Po, di una decina di richiedenti asilo provenienti direttamente da Cona. “E continuando a calpestare i sindaci, come è successo ad Adria e a Porto Viro con una forma di imposizione dall’alto che non rispetta il ruolo degli amministratori locali – continua il primo cittadino - E poi ci sono personaggi che si vestono di perbenismo accogliente, che risulta posizione falsa alla prima occhiata. Come mai nessuno si chiede: ma i 35 euro al giorno relativi alla gestione dei profughi di Cona, a cosa sono serviti se sono stati ridotti a vivere in condizioni igieniche disastrose e al freddo? Ma chi controlla i bilanci di questi ingenti fondi impiegati per l’accoglienza?”.


Ed è proprio sui bilanci e sul giro di soldi che ruota attorno alle cooperative che gestiscono i richiedenti asilo, che il sindaco di Fiesso punta il dito. “I bilanci dei comuni sono strettamente controllati e se qualcosa non quadra scattano sanzioni fino ad arrivare al commissariamento – afferma Modonesi - I milioni di euro destinati all’accoglienza, secondo me, dovrebbero essere controllati alla stregua dei nostri bilanci ed è per questo motivo che sarebbe da richiedere al Ministro Minniti di nominare una commissione d’inchiesta per verificare gestione e bilanci relativi all’accoglienza in Italia. Se ne vedrebbero di belle, ne sono sicura – conclude senza nascondere una certa rabbia il sindaco Modonesi - Se questa proposta si configura in una richiesta da ‘agitatore politico’, beh.... ne vado fiera!”

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl