you reporter

L'addio a "Nino" Sgarbi tra lacrime e aneddoti del passato

Il lutto

E’ stato un saluto lungo quello che Ferrara ha riservato a Giuseppe “Nino” Sgarbi, il 97enne farmacista e intellettuale, padre di Vittorio, critico d’arte, ed Elisabetta, regista ed editrice.



Giovedì 25 gennaio pomeriggio il funerale di “Nino”, iniziato alle 14 e durato due ore e mezza abbondanti durante le quali hanno parlato in molti per ricordare la sua figura. A coordinare la cerimonia, officiata dal vescovo emerito di Ferrara, Luigi Negri, amico di famiglia degli Sgarbi, Elisabetta, che ha introdotto molti degli amici intimi di “Nino”, i quali con aneddoti spesso divertenti, ne hanno dipinto momenti di vita.



Da chi accompagnava Giuseppe Sgarbi a pesca, sua grande passione come la caccia, a chi ricordava Vittorio quando portava a casa le fidanzate bellissime, ammirate dal padre che riceveva i rimproveri della moglie Rina Cavallini, scomparsa nel 2015. E quando è stato il momento di Vittorio, che ha parlato per quasi un’ora dal pulpito della chiesa di San Gregorio, molti sono stati i momenti di commozione, specie leggendo alcuni passi del libro scritto dal padre e dedicato proprio all’amata moglie Rina “E lei mi parla ancora”.



Alla cerimonia funebre erano presenti il sindaco di Ro Ferrarese, Antonio Giannini, quello di Ferrara, Tiziano Tagliani, lo chef Gianfranco Vissani, Tony Renis, Enrico Ghezzi, Romano e Francesco Tamani chef dell’Ambasciata, dove andava sempre a mangiare “Nino”. E c’erano pure l’assessore regionale del Veneto, Cristiano Corazzari, e il sindaco di Stienta Enrico Ferrarese, visto che a Nino Sgarbi era stata data la cittadinanza stientese.



E per chiudere la cerimonia, un finale particolare: l’improvvisato coro guidato da Tony Renis, con cui Vittorio ha intonato “Ciao ciao bambina” di Domenico Modugno, così da salutare per l’ultima volta l’amato padre Nino.



Il servizio in edicola nella Voce di venerdì 26 gennaio

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl