you reporter

Non sa niente di lavori pubblici: assunto in comune come capo ufficio

Polesella

110053
“Guardi, di questo lavoro non so proprio nulla. Ma mi impegno a studiare e imparare”. “Perfetto, lei è assunto”.



Dev’essere andato più o meno così il colloquio sostenuto da Gustavo De Filippo, 42 anni, fin qui dipendente del comune di Venezia, per ottenere il posto da responsabile dell’ufficio tecnico del comune di Polesella, di cui è sindaco Leonardo Raito, attraverso un bando di mobilità.



Sì perché De Filippo - che per il comune di Venezia si occupa di autorizzazioni a depuratori, con qualifica di posizione organizzativa - proprio durante il colloquio a Polesella ha ammesso - si legge nel verbale - di “non aver esperienza in lavori pubblici”, pur garantendo “di impegnarsi a studiare”.



E così, all’unanimità, la commissione esaminatrice, presieduta da Alessandro Ballarin, ha approvato la mobilità.



De Filippo abita a Rovigo, dov’è stato anche candidato al consiglio comunale, ormai tre anni fa, sotto le insegne della civica di Silvia Menon, di cui si è caratterizzato come vero braccio destro, conquistando 132 preferenze e risultando il primo dei non eletti.



Il servizio completo sulla Voce in edicola venerdì 26 gennaio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl