you reporter

CORONAVIRUS IN POLESINE

Canaro, fondo di solidarietà per buoni spesa: dal 7 al 30 aprile le domande

Ecco tutte le indicazioni dell'amministrazione

La spesa a Rovigo è la meno cara

Il fondo di solidarietà per fare fronte alle difficoltà economiche delle famiglie che hanno risentito, nelle ultime settimane, delle restrizioni dovute al Covid 19, sarà accessibile tramite una domanda di autocertificazione da presentare dal 7 al 30 aprile. Il fondo è riservato ai beni alimentari da utilizzare, attualmente, nella macelleria Boschiero Marco (via Roma 273 Canaro) e panificio Munari Franco (via Roma 298 Canaro).

I cittadini troveranno il modello sul sito www.comune.canaro.ro.it, oppure, su richiesta all’ufficio servizi sociali, una copia cartacea in una cassetta posta vicino all’ingresso del municipio. Le domande compilate dovranno essere inoltrate preferibilmente via mail a servizi.sociali@comune.canaro.ro.it, in caso di impossibilità dell’invio telematico, le domande possono essere depositate nella cassetta della posta all’esterno del municipio. Le domande dovranno essere accompagnate da una copia di un documento di identità.

Il valore dei buoni spesa una tantum è stato così definito: 100 euro per nucleo familiare composto da una persona, 150 euro per nucleo familiare composto da due persone, 200 euro per nucleo familiare composto da tre persone, 250 euro per nucleo familiare composto da quattro persone, 300 euro per nucleo familiare composto da cinque o più persone.

I buoni spesa saranno emessi con buoni da 20, 25, 50 euro fino a quando le somme trasferite saranno disponibili, i buoni non danno diritto al resto e l’eventuale eccedenza di spesa rispetto al valore nominale del buono, dovrà essere regolata in contanti dal beneficiario.

Per quanto riguarda le modalità di erogazione, l’attribuzione sarà determinata dall’ufficio servizi sociali che contatterà i beneficiari concordando la consegna dei buoni anche tramite la Protezione civile. Il Comune procederà ai controlli, anche a campione, per la verifica delle dichiarazioni presentate.

Per informazioni: comune di Canaro 0425940016, 0425940187 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

“Non è stato facile organizzare l’utilizzo di questo fondo a tutela di chi sta attraversando reali difficoltà economiche – commenta il sindaco Nicola Garbellini -, ringrazio gli uffici comunali che hanno elaborato il piano e i volontari della Protezione civile che, ancora una volta, saranno fondamentali nei servizi ai nostri cittadini”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl