you reporter

Occhiobello

Strada a rischio frana, interviene la Protezione civile

Nella giornata di martedì, l’ufficio tecnico del comune di Occhiobello ha contattato i volontari per un intervento all'incrocio fra via Marconi e la strada arginale per la realizzazione di una cordonata di sacchi di sabbia.

Strada a rischio frana, interviene la Protezione civile

Una cordonata di sacchi realizzata dalla Protezione civile a Occhiobello.

Non conosce sosta l’attività del gruppo di volontari che, nonostante il caldo continua a prodigarsi per il bene dell’intera comunità.

“Nella giornata di martedì, l’ufficio tecnico del comune di Occhiobello ci ha contattato per un intervento all'incrocio fra via Marconi e la strada arginale (che è sempre via Marconi) per la realizzazione di una cordonata di sacchi di sabbia in prossimità della curva - ci spiegano i volontari intervenuti nell'operazione - la cordonata è stata necessaria a rialzare il cordolo di bordo strada, in quanto l'acqua caduta violentemente con i recenti nubifragi del mese di luglio è riuscita a superare il cordolo, infiltrarsi nel terreno e ha creato così un piccolo smottamento” aggiungono i volontari”.

“Nel frattempo, sempre nel pomeriggio di martedì, una ditta incaricata dagli uffici comunali ha proceduto al consolidamento della scarpata riprendendo lo smottamento - spiega il vicesindaco e assessore con delega alla Protezione civile Davide Diegoli - ma un progetto più complessivo di consolidamento è in corso di predisposizione da parte di Aipo e verrà realizzato fra il termine del corrente anno e l'inizio del prossimo” spiega sempre Davide Diegoli nel corso del suo intervento.


Sulla "Voce" di giovedì 10 agosto il servizio completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl