you reporter

Occhiobello

La truffatrice seriale condannata a 7 mesi

Un'altra condanna per M. O. C, una 23enne di Occhiobello, originaria di Bari, che deve scontare 7 mesi e 700 euro di multa per due truffe. La ragazza era "specializzata" nella vendita online di cellulari che non arrivavano mai a destinazione.

La truffatrice seriale condannata a 7 mesi

Ennesima truffa online

Vendeva online telefonini di ultima generazione, ma raramente alla fine della transazione venivano recapitati all'indirizzo dell'acquirente che aveva pagato centinaia di euro.


E' stata condannata oggi 22 marzo dal tribunale di Rovigo (e non è la prima volta) per due episodi di truffa "fotocopia" M. O. C., 23enne originaria di Bari ma residente a Occhiobello, difesa dall'avvocato Monica Malagutti del foro di Rovigo.


La dottoressa Anna di Mascio ha deciso per sette mesi di reclusione e 700 euro di multa. Quattro le persone rimaste incastrate dal giochetto della vendita online a prezzi stracciati di cellulari, ma solo due dei quattro casi di truffa sono rimasti in piedi durante il processo.


All'epoca della truffa la ragazz era amministratrice del sito di compravendita di cellulari e prodotti per l'informatica, Crdgame.it, nei cui confronti, già nel settembre 2013, è intervenuta l’Antitrust che ha comminato 50mila euro di sanzioni per pratiche commerciali scorrette.


Nel caso analizzato stamattina dal giudice Di Mascio, la ragazza aveva venduto nel 2013 un cellulare Samsung modello I9250 a 320 euro a un ragazzo di 27 anni di Saronno (Varese) e anche un Lg a 280 euro a un 51enne di Vigevano (Pavia). Telefoni che nonostante il pagamento con carta di credito, non erano mai stati consegnati.


Il servizio completo sulla Voce di Rovigo di domani 23 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl