you reporter

Canaro

L'ironia di Busson: “La scuola è morta”

Alla “Serata d’autore” di Canaro il docente universitario Lorenzo Busson ha presentato il suo ultimo libro sulla scuola.

L'ironia di Busson: “La scuola è morta”

L'incontro a Canaro con protagonista Lorenzo Busson

Grande partecipazione alla “Serata d’autore” ospitata venerdì scorso al Teatro Comunale di Canaro. Una serata dedicata alla riflessione sul funzionamento della scuola moderna, per il ciclo “Venerdì letterari” promosso dalla consulta per le Attività culturali. L’ospite della serata è stato Lorenzo Busson, docente di diritto ed economica politica che, nell’occasione, ha presentato il suo nuovo libro “Autopsia della buona scuola”, edito da Ibn Editore.

L’incontro è stato inaugurato dai saluti del vicesindaco Sergio Severi, a nome dell’amministrazione comunale, e da quelli di Arrigo Garbellini, presidente della Consulta per la Cultura nonché ex insegnante, cosa che gli ha permesso un gradevole scambio di opinioni con l’ospite di serata circa il funzionamento della scuola di ieri e di oggi.

La parola poi è passata direttamente a Busson, che ha presentato il suo libro, nel quale affronta con ironia tematiche legate alla scuola di oggi che, secondo il suo punto di vista, “ha perso il senso critico ed è sempre più simile ad una fabbrica, è morta come scuola” per questo nella sua opera cerca di farne l’autopsia passando in rassegna l’evoluzione della scuola italiana. Buona la partecipazione del pubblico in sala che, dopo l’esposizione di Busson, ha potuto intervenire con domande e commenti, dando vita ad un interessante dibattito sul tema scolastico.

Ora, la Consulta per la Cultura invita tutti i cittadini alla serata di venerdì 20 aprile, in cui, a partire dalle 21, Diego Crivellari presenterà il suo libro “Matteotti e l’antifascismo in Polesine: crisi e continuità, memoria e futuro”, edito da Apogeo Editore. Con Crivellari, visto il tema trattato, farà il suo intervento come ospite anche lo storico Marco Chinaglia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl