you reporter

Il caso

L'omicida reo confesso si regala un droga party dietro le sbarre

Eder Guidarelli, 32enne di Pontelagoscuro, reo confesso dell'omicidio del compaesano e coetaneo Marcello Censi, protagonista di un droga party dietro le sbarre del carcere di Ferrara. La notizia riportata da estense.com

L'omicida reo confesso si regala un droga party dietro le sbarre

Eder Guidarelli

E' reo confesso per l'omicidio dell'ex amico, ma nonostante questo in carcere ha "festeggiato" con un droga party.

La notizia - riportata in esclusiva estense.com - è clamorosa e riguarda Eder Guidarelli, il 32enne di Pontelagoscuro in carcere in attesa di processo per l'omicidio a Valencia dell'ex amico e compaesano Marcello Cenci.

La storia nei mesi scorsi sconvolse Pontelagoscuro e tutta la zona a cavallo del Po dove i due ragazzi erano conosciutissimi.

E Cenci ha confessato l'omicidio. Ma proprio nel corso di quella confessione è uscito l'inconfessabile. 

Nella notte di capodanno, nel carcere di Ferrara, il 32enne si è concesso il ‘lusso’ di un festino a base di droga.

Al fatto – riferito come detto in esclusiva da estense.com – sarebbe poi seguito un alterco con un agente di polizia penitenziaria sfociato in una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.  L'episodio sarebbe stato ammesso dallo stesso Guidarelli nel corso dell'interrogatorio in cui, lo scorso 9 febbraio, ha confessato l'omicidio di Cenci.

Un episodio inquietante, che si unisce ad una denuncia altrettanto inquietante: il prossimo 2 giugno scadono i termini per la custodia cautelare in carcere di Guidarelli, che dunque potrebbe anche venire rimesso in libertà. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl