you reporter

Medio Polesine

Omicidio Burci, richiesta di assoluzione per i due imputati

Stamattina la richiesta del pm davanti alla Corte di Assise di Venezia

Omicidio Burci, richiesta di assoluzione per i due imputati

Nuovo colpo di scena nel processo per l’omicidio di Paola Burci, 19 anni, il cui corpo fu trovato carbonizzato nel 2008, sull’argine del Po di Zocca, nel ferrarese. Imputati per l’omicidio sono Sergio Benazzo, 42 anni idraulico di Villadose, e Gianina Pistroescu,42 anni di origine romena.

Per ben tre volte sono stati condannati all’ergastolo, prima dalla Corte di Assise di Ferrara, poi dalla Corte di Assise di appello di Bologna e poi dalla Corte di Assiste di Rovigo. Ma stamattina, nel procedimento davanti alla Corte di Appello di Venezia, il pubblico ministero ha chiesto l’assoluzione per entrambi.

Una richiesta alla quale si è associato il collegio difensivo, composto dall’avvocato Francesca Martinolli per Benazzo, e l’avvocato Rocco Marsiglia per la Pistroescu. 

La sentenza a giugno. 

 

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl