you reporter

Trecenta

Dottoressa aggredita nell'ospedale di Trecenta

Il familiare di una paziente perde il controllo, intervengono i carabinieri.

Dottoressa aggredita nell'ospedale di Trecenta

Momenti di paura all'ospedale San Luca di Trecenta. Un familiare di una paziente ricoverata è andato in escandescenze con i medici, arrivando ad aggredire una dottoressa, strattonandola per una braccio e spingendola in uno stanzino.  Solo l'intervento dei carabinieri, chiamati dal personale dell'ospedale spaventato per quello che stava accadendo, è riuscito a riportare la calma nel reparto. 

Ancora da capire il motivo per cui il familiare abbia agito in questo modo, anche se pare sia legato alla data prevista per le dimissioni della paziente.

Non è la prima volta che al San Luca di Trecenta accadono episodi del genere. Lo scorso gennaio, per esempio, una infermiera era stata aggredita da un paziente nordafricano.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl