you reporter

Carabinieri

Tenta il furto di attrezzi agricoli: condannata, finisce in carcere

I militari della stazione di Polesella hanno arrestato una nomade di 41 anni dopo la sentenza di condanna a sei mesi di reclusione.

"Evade" dal Polesine per fare il colpo grosso di là dal Po

Aveva tentato di rubare attrezzi agricoli in un'azienda: dopo la condanna è scattato l'arresto. Il 13 novembre, martedì scorso, alle 13, i militari della stazione dei carabinieri di Polesella hanno tratto in arresto una 41enne, nomade bosniaca, che aveva già numerosi precedenti per reati contro il patrimonio.

Il provvedimento restrittivo è stato eseguito a seguito di un ordine di carcerazione, che era stato emesso dalla procura di Padova, dato che la donna è stata condannata a scontare mesi 6 di reclusione per il tentato furto di attrezzi agricoli, che era stato commesso nel 2014 ai danni di un’impresa della provincia di padova

La donna è stata condotta nella casa circondariale di Verona.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl