you reporter

OCCHIOBELLO

In fuga col furgone, preso dopo gli spari

L’uomo individuato e denunciato dai carabinieri di Ferrara è un 26enne pregiudicato di origine libica

In fuga col furgone, preso dopo gli spari

E’ un 26enne pregiudicato di origine libica l’uomo individuato e denunciato dai carabinieri di Ferrara che si è schiantato con un furgone rubato sul muretto di una casa di Via Guariento, a Santa Maria Maddalena (Leggi l'articolo).

Dopo che è stato rintracciato dai militari lunedì sera non si era fermato all’Alt dei carabinieri e ha proseguito. Ne è scaturito un inseguimento da Ferrara fino a Pontelagoscuro e poi oltre il ponte. A Santa Maria Maddalena il furgone si è addentrato tra le vie della frazione e i militari hanno dovuto sparare 7 volte, tre in aria e quattro contro il mezzo, per bloccarlo.

L’individuazione del responsabile è avvenuta nel pomeriggio di martedì, quando la pattuglia in turno del Norm è intervenuta in via del Lavoro per fornire “appoggio” all’equipaggio della Squadra Volante della Questura di Ferrara che stava procedendo all’arresto del 26enne per resistenza a Pubblico Ufficiale, riconoscendo il soggetto che era riuscito a dileguarsi la sera prima in via Guariento a Santa Maria Maddalena a bordo del furgone rubato.

L’uomo in questione è un pregiudicato già noto per i suoi trascorsi, in quanto è stato arrestato anche dai militari della Compagnia di Ferrara nel mese di marzo in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere per aver commesso due tentate rapine con pistola “scacciacani” ai danni di due pizzerie che si trovano in via Porta Catena a Ferrara. L’uomo ora è deferito alla magistratura per una serie di reati tra cui furto, resistenza a pubblico ufficiale e rapina.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl