you reporter

Fratta Polesine

Il presepe vivente è uno spettacolo

Grande partecipazione per la 25esima edizione del presepe vivente a Fratta Polesine

E’ stato un grande successo, come ogni anno, il presepe vivente di Fratta Polesine che, da via Beato Luigi Guanella, la via principale del paese, di fronte alla chiesa parrocchiale dei santi Pietro e Paolo, è partito per un lungo percorso lungo le strade di Fratta. L’evento è stato organizzato grazie alla Pro loco di Fratta Polesine in collaborazione con la città di Fratta e la parrocchia dei Santi Pietro e Paolo.

Arrivato alla 25esima edizione, si è confermato una delle più importanti manifestazioni all’interno delle proposte culturali della città di Fratta. Un centinaio circa i figuranti che si sono calati nelle ambientazioni miste, un po’ palestinesi ed un po’ polesane, che ancora una volta hanno catturato il pubblico presente.  Tra i figuranti il profeta Isaia è stato rappresentato da Paolo Sicchiero, San Francesco da Ferruccio Nibale; l’arrivo dei Re Magi a cavallo e la Sacra Famiglia era composta da Valentina Capello (Maria), Diego De Agostini (Giuseppe) e il piccolo Giacomo De Agostini (Gesù).

In collaborazione con la Pro loco di Fratta Polesine, ha partecipato anche la Pro loco di Correzzola “Vita d’altri tempi” con le sue “Arti e mestieri”. In occasione della manifestazione gli edifici storici e i musei del paese sono rimasti aperti, con una buona presenza di visitatori, compresa la mostra dei presepi artistici.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl