you reporter

SICUREZZA

Autodifesa, aumentano le donne

Francesco Rizzato dell’Asd Addestramento Estremo: “Spray al peperoncino, come utilizzarlo”

Autodifesa, aumentano le donne

Le donne alzano la guardia e sono pronte a rispondere, per scacciare le paure, per allontanare aggressori e malintenzionati.

Le rappresentanti del “gentil sesso” sono particolarmente interessate ai corsi di difesa personale promossi in Polesine. La conferma arriva da Francesco Rizzato, istruttore di Asd Addestramento Estremo. “Un numero considerevole si è iscritto alle nostre lezioni che proponiamo a Canaro, in provincia di Rovigo, a Ferrara e a Modena”. Le lezioni nel comune polesano sono cominciate a settembre e hanno raccolto nuove adesioni: “Abbiamo una trentina di partecipanti e la metà sono donne - racconta Rizzato - proponiamo una difesa personale pratica, concreta, realistica e adatta a tutti. Parliamo di evitare, prevenire, gestire situazioni di pericolo, controllare le proprie emozioni, vincere l'insicurezza e la paura, riconoscere i propri limiti, la psicologia di un aggressore e le aggressioni più comuni”.

Negli ultimi anni sono aumentate le persone che ricorrono all'utilizzo dello spray al peperoncino. E Rizzato avverte: “Va utilizzato con accortezza, solamente in luoghi aperti e non in ambienti chiusi, perché il gas nebulizzante si diffonde nell'aria, diventa lesivo anche per chi lo utilizza”.

I corsi in pieno svolgimento a Canaro sono così articolati: “Le lezioni sono cominciate a settembre, due sere per quattro ore a settimana, e continueranno fino a giugno” spiega Rizzato.

L’istruttore traccia il profilo delle partecipanti: “Ci sono casalinghe, studentesse universitarie, impiegate, che magari fuori casa si sentono poco sicure e vogliono imparare a difendersi”.

E c’è una paura largamente diffusa tra le donne: “E’ quella di essere sorprese alle spalle, perché chi sceglie la preda non si aspetta, magari, una reazione da parte del sesso debole”. Rizzato, allora, ne approfitta per elargire preziosi consigli: “Ci sono alcuni oggetti particolari che possono essere utilizzati come ‘armi’ di circostanza, mi riferisco ad esempio a una sciarpa, alla cintura o al laccio di una scarpa”. E alle signore, più o meno giovani, suggerisce: “Se dovete attraversare una via poco illuminata e avete paura, tirate subito fuori dalla borsetta lo spray al peperoncino, così sarà sempre pronto in caso di necessità - dice Rizzato - consiglio anche di tenere il cellulare a portata di mano, a volte può servire anche fingere una telefonata”.

L’istruttore di Asd Addestramento Estremo rivela: “Alle nostre lezioni a Canaro partecipano anche un signore di 63 anni e due giovani, un ragazzino e una ragazzina che hanno entrambi 15 anni”.

La gente, quindi, è sempre più interessata alla difesa personale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl