you reporter

Occhiobello

Discarica sotto il ponte ferroviario

Ennesimo episodio di degrado a Santa Maria Maddalena, si guarda alla videocamere di sorveglianza per trovare i colpevoli

Discarica sotto il ponte ferroviario

Telo bituminoso buttato sotto il ponte ferroviario. Sembra proprio non avere fine l’escalation di rifiuti abbandonati su tutto il territorio polesano e il paese di Occhiobello non rappresenta certo un’eccezione. Nei giorni scorsi, ignoti hanno abbandonato sotto il ponte della ferrovia nella popolosa frazione di Santa Maria Maddalena, dei teli bituminosi solitamente utilizzati per la copertura o l’isolamento dei tetti. Non si tratta certo del primo episodio accaduto in questa zona del Polesine, anzi, sono sempre più frequenti i casi di abbandono di rifiuti, più o meno pericolosi, sull’argine del grande fiume, lungo i fossi e i canali e nelle aree periferiche del paese. Questa estate, lungo viale della Stazione, che sembra proprio essere una delle zone predilette dai soliti vandali che preferiscono gettare li i loro rifiuti, piuttosto che conferirli nelle apposite aree, era stata segnalata la presenza di sacchi di immondizie e addirittura una vecchia lavatrice.

Laterizi, sacchi, vecchi elettrodomestici, stracci, lastre di eternit, pezzi di biciclette, e chi più ne ha più ne metta, sono solo alcune delle tipologie di rifiuti che sempre più spesso vengono abbandonati dai “soliti idioti” nelle diverse zone del territorio. E pensare che ci sono discariche autorizzate, esiste la raccolta dei rifiuti porta a porta e per quanto riguarda gli ingombranti. E’ possibile chiamare un camion a raccoglierli, direttamente a domicilio e a costo zero. “Esempio di idiozia umana” è stato il commento di un residente che ha postato su Facebook le foto dei teli bituminosi accatastati a fianco dei piloni di sostegno del ponte ferroviario, e possiamo dire che la definizione data, non è molto distante dalla realtà. Ora si spera che grazie alle telecamere di videosorveglianza disseminate nel territorio comunale, si possano identificare gli autori in maniera tale che possano essere giustamente puniti per lo stupido gesto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI un viaggio tra terra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl