you reporter

OCCHIOBELLO

Rifiuti, il comune recinta l’area

L’amministrazione comunale ha provveduto a transennare la zona, sotto il ponte della ferrovia

Rifiuti, il comune recinta l’area

Occhiobello interviene e prende drastiche decisioni contro gli incivili che deturpano e inquinano l’ambiente. E’ stata transennata la zona, sotto il ponte della ferrovia, dove sono stati scaricati abusivamente rifiuti.

L’ufficio ambiente del comune è intervenuto asportando i materiali classificabili come urbani e avviando la caratterizzazione sui rifiuti speciali, in particolare metri di guaina bituminosa, che dovranno essere analizzati e poi smaltiti.

“La parte di rifiuti urbani è stata immediatamente rimossa e differenziata - spiega l’assessore all’ambiente Davide Diegoli - per gli altri abbiamo provveduto, assieme a Ecoambiente e Polaris, a una caratterizzazione per definire come smaltirli, visto l’elemento di pericolosità”.

Si tratta, quindi, di analisi che, non appena daranno il risultato, permetteranno la rimozione dei materiali e la loro destinazione in sicurezza. L’abbandono di rifiuti di questi ultimi giorni ha riguardato non solo il sottopasso ferroviario, ma anche la strada arginale e, più centralmente, viale Stazione a Santa Maria Maddalena dove sono stati sparsi vari rifiuti, poi subito rimossi.

“Un atto di vandalismo - conclude l’assessore Diegoli - che danneggia tutti e che, purtroppo, si verifica anche in altri territori della nostra provincia”.

Non si tratta certo del primo episodio accaduto in questa zona del Polesine, anzi, sono sempre più frequenti i casi di abbandono di rifiuti, più o meno pericolosi, sull’argine del grande fiume, lungo i fossi e i canali e nelle aree periferiche del paese.

Laterizi, sacchi, vecchi elettrodomestici, stracci, lastre di eternit, pezzi di biciclette, e chi più ne ha più ne metta, sono solo alcune delle tipologie di rifiuti che sempre più spesso vengono abbandonati dai “soliti idioti” nelle diverse zone del territorio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl