you reporter

Crespino

“Il plesso scolastico è salvo”

E’ l’annuncio del sindaco Angela Zambelli: “L’obiettivo è stato raggiunto”. Il primo cittadino: “Accordo con Guarda. Ottenuto il numero per le iscrizioni a primaria e secondaria”.

Angela Zambelli Provinciale Provincia di Rovigo

Angela Zambelli

“Con grande soddisfazione possiamo dire che l’obiettivo di garantire il mantenimento a pieno servizio del plesso scolastico di Crespino sia stato raggiunto”. Così, attraverso un comunicato, il sindaco di Crespino Angela Zambelli, che annuncia la bella notizia. “Avevamo anticipato pochi mesi or sono il raggiungimento dell’accordo tra il comune di Crespino ed il comune di Guarda Veneta, con l’aiuto rilevante degli insegnanti delle scuole e del comprensivo scolastico di Polesella grazie alla dedizione della dottoressa Vigna, sul progetto di mantenere aperti entrambi i plessi scolastici - spiega il primo cittadino - L’accordo prevedeva lo svolgimento della prima e della seconda classe della primaria a Guarda Veneta ed il restante percorso scolastico, vale a dire terza, quarta e quinta classe della primaria a Crespino per poi proseguire con le secondarie (scuola media) sempre a Crespino”.

Zambelli entra nel dettaglio. “Le iscrizioni sia alla primaria che alla secondaria hanno raggiunto il numero previsto per garantire le classi regolari sia per la primaria che per la secondaria, rendendo così possibile l’avverarsi dello scopo prefisso dalle amministrazioni Comunali, unitamente al comprensivo scolastico di Polesella”.

“E’ un progetto pilota, unico nel nostro territorio polesano - aggiunge - che ha visto in prima linea la collaborazione degli insegnanti tutti delle scuole di Crespino e Guarda veneta, delle amministrazioni comunali che hanno colto la necessità e l’opportunità di continuare a dare al territorio la linfa vitale della scuola, e del comprensivo scolastico che ha appoggiato e operato in modo magistrale”.

E ancora: “Un ringraziamento particolare va poi dato ai genitori degli alunni iscritti che hanno creduto nel progetto volto a valorizzare le scuole di paese, da ritenersi un privilegio da tutelare in ogni modo possibile. Nei prossimi giorni prenderà avvio lo studio tecnico da parte delle amministrazioni comunali interessate sulla organizzazione del servizio di trasporto che verrà garantito in modo tale da favorire le famiglie”.

L’amministrazione comunale di Crespino “è pienamente soddisfatta di avere portato a beneficio del paese e delle famiglie un risultato così importante, da annoverare tra glia altri nei progetti iniziati sin dall’insediamento del 2014 a tutela, difesa e sostegno delle scuole da quella della infanzia a quella secondaria e soprattutto delle famiglie e dei nostri bambini”, conclude Angela Zambelli.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl