you reporter

Comuni al voto

"Strade e verde pubblico"

Ecco i problemi di Fiesso Umbertiano secondo i cittadini.

"Strade e verde pubblico"

Sta per terminare un’era a Fiesso Umbertiano. Dopo i due mandati di Luigia Modonesi, le prossime elezioni eleggeranno un nuovo sindaco per questo comune di quattromila abitanti a pochi passi dal confine con il ferrarese.

Così abbiamo deciso di fare un giro tra le strade del paese, per chiedere ai cittadini cosa si aspettano dalla prossima amministrazione comunale e quali sono i problemi principali di Fiesso Umbertiano. “Prima di tutto ci sono le strade e i marciapiedi da sistemare - raccontano Roberto, Giorgio e Ivano in uno dei bar del centro - e poi chiunque vinca le elezioni dovrebbe anche rivitalizzare un po’ il paese: ormai non è rimasto più niente”. “Bisognerebbe asfaltare le strade, a parte quelle del centro le altre sono ridotte male - concordano Cristian e Angela - e anche l’impianto fognario necessita di alcuni interventi: quando piove qui si allaga tutto”. “La priorità sono le strade e i marciapiedi - aggiunge Silvia - in particolare quelli in via Trieste e in via Gramsci. E pure il verde pubblico andrebbe sistemato”. Sulla stessa linea anche il commento di Alice: “Il problema principale è il manto stradale, soprattutto nel tratto verso Pincara. Poi per il resto Fiesso è un paese vivo, nel fine settimana c’è sempre qualche evento”.

Antonella invece chiede qualcosa in più per i bambini e per i giovani: “I parchetti e gli spazi verdi sono abbandonati a se stessi. Poi è un paese un po’ spento, bisognerebbe trovare il modo di ravvivarlo un po’: dopo le 21.30 in giro non c’è nessuno”. “Il parco è ridotto male - confermano Valentina e Adina - l’erba viene tagliata molto di rado e la gente butta per terra di tutto. Un altro appunto che possiamo fare riguarda le luminarie durante il periodo natalizio: quelle messe quest’anno erano veramente poche. E infine ci sono le strade da sistemare, in particolare quella verso Pincara, che è priva di illuminazione”.

In un altro bar invece facciamo conoscenza con Melissa e Silvia: “Fiesso è un bel paese, non ci possiamo proprio lamentare - raccontano - l’unico problema sono i parcheggi: visto che davanti alla cassa di risparmio c’è un grande piazzale vuoto si potrebbe utilizzare quello spazio per creare alcuni posti auto un più”.“Non mi sembra che qui a Fiesso Umbertiano ci siamo particolari problemi - dichiara invece Tullio del bar Haiti - in paese c’è tutto, dalle scuole ai negozi fino alla casa di riposo. E grazie anche a noi bar gli eventi non mancano. L’amministrazione comunale quando abbiamo bisogno c’è sempre stata, nel limite delle sue possibilità”. Anche Tiziano tutto sommato si dice contento del suo paese: “E’ un comune vivo e abbastanza sicuro: sono soddisfatto”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl