you reporter

lutto

Il paese piange Cristiano, morto a soli 49 anni

La lettera degli amici di sempre

Il paese piange Cristiano, morto a soli 49 anni

Non solo la comunità di Calto, ma l’intero Alto Polesine piange la prematura scomparsa di Cristiano Viola. Scomparso nel pomeriggio di martedì, Cristiano, 49 anni, era originario di Ceneselli e lavorava sin da ragazzo nello stabilimento del Mulino Padano di Ceneselli.

Gioviale e allegro, Viola, come tutti lo chiamavano quasi fosse un soprannome, era molto conosciuto e apprezzato in tutta la riviera del Po, per le sue doti di altruismo e per il suo carattere sempre cordiale con tutti. Sono proprio i suoi amici di sempre a ricordarlo con una lettera a lui indirizzata.

“Oggi vogliamo salutarti amico che improvvisamente ci hai lasciati per un mondo migliore - scrivono - ci manchi, manchi a noi che in qualche modo eravamo la tua famiglia nei momenti seri e nei momenti di svago. Tu Cristiano ci sei sempre stato con noi, ti sei sempre preoccupato per tutti senza negarci mai una parola, un aiuto”.

“Se pensiamo a te - continuano - ecco la tua sfrenata passione per la Juve, il tuo inventare per noi nomignoli sempre azzeccati, il tuo perenne perdere chiavi e cellulari. Sempre infarinato per il tuo lavoro ma sempre pronto a fare festa con noi. Sempre allegro e fonte di inventive. Ci piace pensarti dove sei ora, a pescare: la tua passione. Difficile lasciarti, ma una cosa è certa - concludono - tu sarai sempre tra noi . Buon viaggio Viola: che la terra ti sia lieve”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl