Cerca

POLESELLA

Così renderemo la città più bella

Le priorità del sindaco Leonardo Raito, tutti i cantieri in partenza

106611

Il sindaco di Polesella Leonardo Raito

Dopo le elezioni comunali di maggio e la nomina della nuova Giunta comunale, il sindaco Leonardo Raito e l’assessore ai lavori pubblici Massimo Ranzani elencano le iniziative e i prossimi cantieri in fase di partenza.

 "Abbiamo approvato - spiegano - i progetti esecutivi e siamo pronti a dar corso alle gare per tre opere importanti che sono: miglioramento sismico del palazzetto dello sport (235.000 euro); riqualificazione rete viaria con sistemazione di via Don Minzoni (100.000 euro); ammodernamento del magazzino comunale con sistemazione dell’area esterna ed ampliamento (100.000 euro). Si tratta di opere attese, coperte da fondi comunali già destinati nel fondo pluriennale vincolato e in parte (palazzetto) coperti da contributo regionale”. 

Ma l’azione di sindaco e assessore non si limita a queste tre opere. Sono stati consegnati a maggio i lavori di asfaltatura e sistemazione di via Don Sturzo, per 50mila euro, alla ditta Costruzioni Stradali Martini Silvestro di Vo Euganeo, lavori che non sono ancora partiti a causa di una variante al progetto iniziale che ha necessitato di uno studio per un rinforzo in corrispondenza dell’uscita dell’allevamento avicolo.

“Stiamo chiedendo all’azienda - spiega la nota stampa dell'amministrazione comunale - di velocizzare i tempi dell’intervento perché la strada, dopo il cantiere del Consorzio di Bonifica per la sistemazione delle sponde, in cui abbiamo cooperato, è in condizioni disastrose”. 

Il sindaco e l’assessore Ranzani, insieme al responsabile dell’Ufficio tecnico, hanno nei giorni scorso effettuato una serie di sopralluoghi per altri interventi. "Parliamo - spiegano - di sicurezza stradale e asfaltature di strade o tratti di strada, che stiamo individuando; rifacimento e manutenzione della segnaletica orizzontale e verticale; manutenzioni del verde pubblico. Nelle prossime settimane incontreremo di nuovo i progettisti per la rotatoria di Via Magarino/SP 40, che cofinanzieremo con avanzo di amministrazione, ed effettueremo una ricognizione su marciapiedi da sistemare e da fare ex novo. Siamo inoltre al lavoro per la verifica di una serie di bandi su cui vorremmo innestare progetti. Infine, investiremo in efficientamento energetico, presumibilmente sul rifacimento di alcune linee di pubblica illuminazione, i 50.000 euro di contributo governativo ricevuto”.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy