you reporter

Villanova del Ghebbo

Agricoltore colpito al torace, pezzo di ferro nel polmone

E' fuori pericolo, ma ha rischiato di essere operato un agricoltore di Villanova del Ghebbo che martedì stava effettuando un lavoro di fresatura ed è stato come colpito da un insetto. Era invece un pezzo di ferro che si era conficcato nel torace.

La Cgil lancia l’allarme: “Così il Suem è a rischio”

All'inizio sembrava una puntura di insetto. Ma il sangue che presto ha sporcato la maglietta ha fatto scattare i soccorsi per un agricoltore di Villanova del Ghebbo che martedì scorso ha rischiato grosso.

L'uomo stava effettuando dei lavori di fresatura nella sua proprietà, quando ha sentito questa puntura sul petto. Un pezzo di ferro, sollevato dal macchinario, è stato come un proiettile che si è conficcato nel torace facendolo sanguinare.

Presto i soccorsi all'ospedale civile di Rovigo, dove in un primo tempo doveva essere operato. Il medico, invece ha pensato meglio di non estrarre il pezzo di ferro arrivato al polmone e di curare il ferito con antibiotici. E con questo dovrà convivere per tutta la vita, salvo complicazioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl