you reporter

Castelguglielmo - San Bellino

Nasce lo sportello per il lavoro

Siglata la convenzione con Cis srl

73885

San Bellino e Castelguglielmo attiveranno uno sportello di ascolto e orientamento al lavoro dedicato ai cittadini disoccupati e inoccupati.

I due Comuni hanno infatti voluto dare vita ad una convenzione con la società Cis srl: il servizio di accompagnamento al lavoro che le due amministrazioni stanno definendo faciliterà tutti i cittadini interessati a cogliere nuove opportunità di inserimento lavorativo. Il progetto che sarà proposto verrà suddiviso in due fasi. Dapprima, fra dicembre e gennaio, si terranno cinque appuntamenti di tre ore ciascuno per accompagnare i partecipanti in un percorso formativo utile a rafforzare soft skills e competenze necessarie ad una ricerca attiva del lavoro.

Nella seconda fase, che sarà attivata da febbraio a maggio del prossimo anno, un’operatrice dei servizi al lavoro sarà presente nelle rispettive sedi comunali per offrire un servizio di tipo individuale rivolto a tutti coloro che vorranno beneficiarne con l’obiettivo di orientarli verso nuove opportunità lavorative.

Le sedi individuate per la formazione nei due Comuni saranno: a Castelguglielmo la sala civica comunale e a San Bellino la biblioteca comunale o la casa delle associazioni di volontariato. Orari e dettagli verranno comunicati ai cittadini nelle prossime settimane.
“Questa iniziativa, fortemente voluta dalle due amministrazioni - hanno detto i sindaci Maurizio Passerini e Aldo D’Achille - è indispensabile per essere pronti ad intercettare le nuove opportunità offerte da un mercato del lavoro sempre più competitivo”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl