you reporter

OCCHIOBELLO

Piena, ufficiale l'allerta rosso. A ore la riunione in Prefettura

Mobilitati i volontari della Protezione civile, le raccomandazioni del Comune di Occhiobello

Piena, ufficiale l'allerta rosso. A ore la riunione in Prefettura

E’ scattata l’allerta rossa per criticità idraulica del fiume Po. Il livello del fiume, nella prima mattinata, ha raggiunto i 2,50 metri sopra lo zero idrometrico a Pontelagoscuro superando la soglia 3 e facendo passare, quindi, al livello di allerta rossa. Ne dà notizia il Comune di Occhiobello.

"Lo stato di allarme per rischio idraulico sulla rete principale zona Vene D proseguirà fino alle 14 di sabato 30 novembre e nel pomeriggio di oggi è convocato in Prefettura il Ccs (centro coordinamento soccorsi) - prosegue la nota stampa del Comune Il Comune di Occhiobello adotterà, pertanto, i provvedimenti necessari in base alle disposizioni della Prefettura".

"Come riferiscono fonti della Protezione civile di Occhiobello, dalle 18 del 26 novembre, il livello ha registrato un brusco rallentamento nella crescita rimanendo altalenante per alcune ore. Dalle 19.30, sempre del 26 novembre, alle 7.30 di mercoledì 27 novembre il livello è aumentato di 8 centimetri crescendo quindi mediamente meno di un centimetro ora, arrivando a toccare anche 2,52 metri per poi scendere. Il motivo del calo sarebbe dovuto all’acqua che ha invaso le golene interne asciutte oppure è stata convogliata in parte nei canali".

I cittadini sono invitati a non sostare sull’argine o sul ponte per non causare rallentamenti del traffico e intralcio alle operazioni di monitoraggio di Aipo e Protezione civile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl