you reporter

OCCHIOBELLO

Ecco la stagione teatrale: al mattino, spazio ai bimbi

Presentato un cartellone ricco di appuntamenti e di spunti

Ecco la stagione teatrale: al mattino, spazio ai bimbi

Nella giunta del Comune di Occhiobello, alla presenza del sindaco Sondra Coizzi, è stata presentata in conferenza stampa la stagione teatrale 2019/20 organizzata dal Comune di Occhiobello – assessorato alla Cultura - in collaborazione con l’associazione culturale Arkadiis e con il Patrocinio della Regione Veneto per il progetto "Spettatori crescono’"  La stagione teatrale è stata realizzata anche grazie al prezioso sostegno di alcune impresi locali quali Eurovo srl, Selecta Spa e Wavin Spa, con il supporto tecnico di Suono&Immagine e Unaway Hotel. Il programma, composto da sette spettacoli serali per adulti e tre mattine dedicate ai bambini, inizia giovedì 28 novembre con il primo spettacolo fuori abbonamento "Radiopinocchio", per proseguire fino a marzo.

Gli spettacoli in cartellone spaziano da tematiche sociali e storiche ad altre più ironiche e comiche, rendendo così la stagione varia e per un pubblico sempre più ampio.

"Radiopinocchio" di e con Vasco Mirandola, uno spettacolo per "adulti accompagnati da bambini", inaugura gli appuntamenti serali giovedì 28 novembre alle ore 20, e quelli mattutini dedicati alle scuole venerdì 29 novembre alle ore 10. Giovedì sera al termine dello spettacolo verrà offerto un rinfresco realizzato grazie a Selecta spa, Eurovo srl, con la collaborazione di Penelope Volinia e Centro Ricreativo Culturale 'Azzurro' di Occhiobello per festeggiare l’inizio della stagione.

Le mattine a teatro (parte del progetto Next Generation di Funder35) proseguono giovedì 12 dicembre con il debutto dell’ultima produzione per ragazzi del teatro Ferrara Off, "Se non fosse stata donna" uno spettacolo interattivo incentrato sulla vita della maestra antifascista Alda Costa, per concludersi mercoledì 25 e giovedì 26 marzo con lo spettacolo "Hansel e Gretel" della compagnia Il Baule Volante, presso l’auditorium comunale di Santa Maria Maddalena, dedicato agli studenti del primo ciclo delle scuole elementari.

Venerdì 13 dicembre va in scena alle 21 lo spettacolo "Kohlhaas" di Marco Balliani, considerato, ancor prima di Marco Paolini, uno dei padri del teatro di narrazione italiano. A gennaio doppio appuntamento: venerdì 17 andrà in scena un’altra recente produzione del Teatro Ferrara Off, "Futuro anteriore" dedicata al mondo dell’anzianità visto attraverso gli occhi dei giovani d’oggi, mentre venerdì 31 con "Quando ci regalarono una scuola" Natalia Magni, in occasione della Giornata della Memoria, presenterà uno spettacolo che riguarda la difficile condizione e il futuro degli studenti ebrei nella scuola italiana dopo che furono promulgate le leggi razziali.

Da febbraio a marzo andranno in scena sul palco di Occhiobello due appuntamenti dal gusto più comico e ironico come "Quando diventi piccolo. Un’autobiografia non autorizzata" di e con Massimiliano Loizzi (noto al grande pubblico televisivo poiché componente de Il Terzo Segreto di Satira) in scena venerdì 14 febbraio e "Stasera Ovulo", l’esilarante racconto di una donna con il desiderio di diventare mamma, interpretato dalla grintosa Antonella Questa, venerdì 28 febbraio.

L’ultimo appuntamento della stagione vede il ritorno a Occhiobello della Compagnia romana Frosini/Timpano con uno delle loro più celebri produzioni: "Aldo Morto" un monologo interpretato da Daniele Timpano in cui si intrecciano la vicenda storica del rapimento di Aldo Moro insieme a una forte riflessione autoironica su uno degli episodi più segnanti della storia della Repubblica Italiana.

Da giovedì 28 sarà possibile acquistare gli abbonamenti della stagione teatrale direttamente in teatro o online. dal 9 dicembre saranno acquistabili i singoli biglietti per tutti gli spettacolo in programma fino a marzo. Per ulteriori informazioni 349.8464714 – 0425.76611 www.teatrocomunaleocchiobello.ith

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl