you reporter

OCCHIOBELLO

Scuolabus, mensa e doposcuola: tutto pronto per il suono della campanella

Non solo le lezioni, riprendono anche i servizi per le famiglie

Plateatici, domanda telematica e risposta in pochi giorni

Il sindaco di Occhiobello, Sondra Coizzi

Ricomincia l’anno scolastico e, parallelamente, riprendono i servizi alle famiglie. Dal 14 settembre sarà attivato lo scuolabus che prevede due mezzi e il servizio di andata e ritorno da scuola, mascherina per i bambini dai sei anni, distanziamento sul mezzo e igienizzazione delle mani.

Dal 28 settembre saranno a disposizione delle famiglie il doposcuola gestito dalla cooperativa Lilliput e l’accoglienza anticipata dalle 7.30 per un massimo di dieci bambini che resteranno con una volontaria del servizio civile fino all’inizio delle lezioni.

La mensa scolastica inizierà il 30 settembre, l’orario dedicato al pasto sarà dalle 13 alle 14 e i ragazzi lo consumeranno in cinque aule predisposte in modo da evitare il doppio turno.

Tutti i servizi scolastici sono stati organizzati seguendo le linee guida governative emanate in materia.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl