you reporter

OCCHIOBELLO

Vigili offesi su Facebook, parte la querela

Lo annuncia il sindaco

“Le deleghe sono consultive”

Il sindaco di Occhiobello Sondra Coizzi

05/03/2021 - 14:50

"Informo che, a seguito di dichiarazioni diffamatorie apparse su un social network, rivolte al comando della Polizia locale di Occhiobello, è stata presentata una querela. La libertà di espressione e di critica sono sicuramente legittime, ma lo sconfinamento verso commenti denigratori e offensivi non può essere accettato". Lo ha annunciato il sindaco di Occhiobello Sondra Coizzi.

"Invito i cittadini - ha concluso - a mantenere un linguaggio rispettoso e consapevole delle conseguenze a cui possono andare incontro quando si esprimono attraverso i social network. La piazza virtuale, che sappiamo a quante persone si rivolga, deve essere usata mantenendo un profilo di legittimità nelle espressioni e nei contenuti".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl