you reporter

ALI NERE COVER BAND

La pioggia risparmia il concerto, e Polesella canta la musica dei Nomadi

Tantissimo pubblico ha riempito l’Arena Spettacoli per il secondo appuntamento di Luglio in musica

La pioggia risparmia il concerto, e Polesella canta la musica dei Nomadi

17/07/2021 - 12:16

Scampato il pericolo pioggia, che per tutta la giornata aveva fatto temere un rinvio o una sospensione del concerto, le Ali Nere, cover band dei Nomadi, hanno entusiasmato il tantissimo pubblico che ha riempito l’Arena Spettacoli di Polesella per il secondo appuntamento di Luglio in musica. Saranno stati almeno 400 i fan sfegatati del gruppo provenienti da tutto il Nord Italia, a testimoniare un affetto smisurato per una cover che ha davvero suonato, con entusiasmo e passione, un repertorio denso di significato e di storia. Demis Maritan, frontman del gruppo, autentico trascinatore, ha una voce che si inserisce nella tradizione dei grandi cantanti dei Nomadi.

Ma tutto il gruppo ha saputo distinguersi nell’interpretazione dei grandi pezzi che passavano dalle immortali “Io Vagabondo” e “Il vecchio e il bambino”, da “Canzone per un’amica” fino ai pezzi più recenti ma che comunque stanno entrando nei cuori dei fans. Pubblico caldo quello di Polesella che ha accompagnato con cori e applausi le diverse canzoni per due ore, spellandosi infine le mani quando sul palco è salito, per interpretare alla batteria un pezzo il giovane polesellano Nicholas Maragno. Nel corso del concerto, iniziato con assoluta puntualità, ha fatto la sua comparsa anche Umberto “Umbi” Maggi, storico bassista dei Nomadi e possessore di uno studio di registrazione a Canaro, mentre un paio di pezzi sono stati cantati con bravura dalla voce di Sandro Chiozzi.   

Il gruppo, in chiusura, ha voluto ringraziare il sindaco di Polesella Leonardo Raito, la consigliera Silvia Vignaroli e l’organizzazione tutta per l’impegno e per la vicinanza al mondo delle band e della musica, mentre il primo cittadino aveva avuto parole di elogio per i volontari e per i collaboratori comunali. Luglio in musica continua venerdì 23 luglio, alle ore 21.30, con I giullari, altro gruppo che sta registrando un autentico sold out. Per partecipare sono disponibili su www.eventibrite.it gli ultimi biglietti gratuiti.  

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl