you reporter

POLESELLA

"Fare sistema con il turismo, noi faremo la nostra parte"

L’Amministrazione Comunale ha avviato nelle settimane scorse la programmazione turistico fluviale

"Fare sistema con il turismo, noi faremo la nostra parte"

03/08/2021 - 16:15

L’Amministrazione Comunale di Polesella, ottemperando alla propria iniziativa di governo del territorio, ha avviato nelle settimane scorse la programmazione turistico fluviale che ha avuto un grandissimo interesse in termini di partecipazione. I viaggetti e le escursioni sul Po programmate con La Nena hanno registrato moltissime prenotazioni che giustificano l’intrapresa di una strada innovativa e finora mai tentata dalle amministrazioni dell’asta del Po. Il comune rivierasco guidato dal Sindaco Leonardo Raito ha inteso cogliere la sfida del turismo come una delle strade di crescita e di sviluppo per i prossimi anni, cercando di promuovere e utilizzare le peculiarità e le caratteristiche ambientali e infrastrutturali per il progresso del territorio. Il tutto, comunque, resterebbe lettera morta se non si ponesse come centro di una rete in grado di contribuire a un rilancio complessivo.

"Rete e sinergie dovrebbero essere due termini fondamentali per far crescere una mentalità e una prospettive turistica per la nostra provincia – esordisce il sindaco Leonardo Raito – un territorio che tuttavia si presenta ancora troppo frammentato e difficile da coordinare. Eppure gli esempi e le proposte sul cosa fare esistono. Ricordo che solo qualche anno fa un esperto come Adriano Buoso propose uno studio sulle peculiarità polesane da promuovere anche in chiave di marketing territoriale. Polesella partirà da un piano di sviluppo turistico affidato a una figura di grande esperienza e di grande successo nel settore come Paolo Domenico Regina. Questo documento sarà la locomotiva per lo sviluppo turistico del territorio e potrà fare da traino anche per le altre realtà pubbliche e private che vorranno lavorare con noi. Il fiume, le ville, i percorsi ciclabili, l’intermodalità, i prodotti tipici della gastronomia polesana. Sono punti su cui è possibile innestare strategie integrate (visitazione, sport, cultura) per renderci partecipi di un’occasione unica: quella si sfruttare le risorse del PNRR per restituire autentica vocazione turistica al territorio".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl