you reporter

ARQUA’ POLESINE

Una nuova mensa per gli studenti

Eseguiti anche lavori aggiuntivi grazie a un finanziamento da 120mila euro da parte del ministero

Una nuova mensa per gli studenti

13/05/2022 - 10:03

Si alza il sipario sulla mensa scolastica. Sono stati inaugurati lo scorso sabato i lavori eseguiti alla scuola primaria di Arquà Polesine.

Alla presenza del vicario del prefetto Rosa Correale, del comando provinciale dei carabinieri di Rovigo, del sindaco di Frassinelle Renzo Calzavarini e del vice sindaco di Villamarzana Daniele Menon, delle referenti di plesso degli insegnanti, dei rappresentati di classe dei genitori e delle associazioni paesane, il sindaco Chiara Turolla ed il dirigente scolastico Nello Califano hanno tagliato il nastro ed inaugurato la nuova mensa scolastica, l’accorpamento di due aule al piano terra e due al piano primo, divise ora da una parete mobile, ed il nuovo ascensore che permette di superare le barriere architettoniche interne.

Il termine dei lavori della mensa è arrivato un po’ dopo le previsioni, a causa dei lavori aggiuntivi, realizzati grazie ad un contributo di 120mila euro arrivati dal ministero dell’istruzione, per l’adeguamento agli spazi per la didattica in presenza relativi al Covid19.

I lavori della mensa sono stati eseguiti anche grazie ad un contributo di 70mila euro della Regione Veneto per la realizzazione di opere pubbliche nei piccoli comuni. Il locale, che sarà adibito principalmente a mensa, sorge nell’ala nord della scuola primaria, al posto dell’aula di informatica trasferita al primo piano, del ripostiglio e del garage, uniti ora in un nuovo locale multifunzione.

Il nuovo salone può contenere più di 70 posti a sedere per la consumazione dei pasti ed è dotato di tavoli richiudibili con ruote e di schermo gigante, in modo da poter ospitare anche conferenze, riunioni e incontri.

E’ direttamente collegato ad un locale tecnico con tutte le attrezzature necessarie per lo sporzionamento del cibo, nonché di spogliatoio e bagno per il personale secondo le normative vigenti. “Si tratta di uno spazio dedicato principalmente alla scuola, ma che può essere utilizzato da sala polivalente anche da associazioni e cittadinanza arquatese - fanno sapere dall’amministrazione - un investimento importante sull’istruzione che dimostra quanto questa amministrazione creda fermamente nel ruolo che la scuola ha nell’educare i bambini e nel creare la società di domani. Un investimento sul futuro del nostro paese, a servizio di famiglie e cittadinanza arquatesi. Ringraziamo tutte le autorità che hanno presenziato all’inaugurazione, il parroco don Vincenzo che l’ha benedetta con l’auspicio che sia un luogo di crescita e di incontro per i nostri ragazzi, tutte le ditte ed i tecnici che hanno partecipato alla realizzazione di questa struttura - concludono - Un’opera fondamentale per aumentare i servizi offerti alle famiglie, far crescere le nostre scuole e, al contempo, il nostro paese, già da anni polo attrattivo per studenti anche dei paesi limitrofi”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl